Vai direttamente ai contenuti
SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE SPEDIZIONE GRATIS DA 49€NUOVA COLLEZIONE

Converse All Star: come abbinarle ai look estivi più trendy

Da Giada Ferri 17 May 2022
Converse All Star: come abbinarle ai look estivi più trendy - Speedd

Converse All Star

Molto spesso le grandi idee nascono da delle ottime intuizioni, come quella della piccola azienda Converse di Malden, Massachusetts, che nel 1917 decise di ampliare la propria gamma di prodotti dalle calzature in gomma da lavoro alle scarpe sportive. In quegli anni nasceva il mito del basket in America, e Converse decise di produrre la prima calzatura fatta appositamente per lo sport, con una tomaia in tela e una suola in gomma per garantire aderenza con il terreno, che potesse essere indossata dai giocatori di basket durante gli allenamenti e le partite. La consacrazione di questo prodotto avverrà qualche anno dopo, quando Chuck Taylor, uno dei migliori cestisti dell’epoca, nel 1923 scelse le calzature Converse per migliorare le sue prestazioni in campo. Il successo è così travolgente che l’azienda non solo decide di apporre la firma del giocatore sulle sue sneakers da basket, ma anche di renderlo testimonial dell’azienda, ruolo che Chuck Taylor ricoprirà con passione fino alla morte. A partire dagli anni ’80 le Converse All Star smettono di essere appannaggio esclusivo degli atleti e diventeranno le sneakers dei giovani e della cultura di massa, iconiche e senza tempo, grazie al contributo di artisti come Kurt Cobain e Slash che iniziano a utilizzarle abitualmente. Oggi le Converse All Star sono presenti in ogni guardaroba, amate dalle star e non solo, tanto da diventare spesso oggetti da collezione. Si prestano bene a molti look diversi, ma come abbinarle per essere sempre all’ultima moda?

Converse All Star Alte Unisex

Converse All Star Alte Unisex

Il modello originale di Converse All Star è alto fino alla caviglia, ma soprattutto negli ultimi decenni si è affermato anche il modello cosiddetto “basso”, senza quindi il gambale che abbraccia il collo del piede. Le Converse All Star alte sono particolarmente indicate negli outfit da giorno casual e sportivi, anche perché bastano pochissimi dettagli per rendere perfetti anche i look più semplici – e spesso un paio di Converse All Star è quello che ci vuole per dare brio al proprio outfit. In particolare, le classiche Converse All Star alte nere sono perfette con i jeans scuri e i pantaloni di pelle, ma sono adatte anche in estate se abbinate con shorts o minigonne. Se invece si preferiscono i jeans dai lavaggi più chiari, meglio abbinare Converse bianche o dai colori pastello, ma anche le più colorate fantasie floreali o geometriche. Negli ultimi anni Converse propone spesso modelli macramè, perfetti con abiti leggeri a trama crochet o dal taglio boho-chic che lasciano scoperte le spalle. Le Converse All Star alte nere possono essere anche la base per un outfit casual ma elegante da ufficio, abbinandole a un paio di pantaloni di lino ampi e a una camicia azzurra o bianca. Menzione speciale per le Converse All Star platform, un’ottima soluzione per chi vuole avere le gambe più slanciate, perfetto con un paio di jeans strappati oppure con un una minigonna nera.

Converse All Star Platform alte

Converse All Star Platform Alte Donna

Per quanto riguarda le Converse All Star basse, questo modello di sneakers si presta molto bene ai pantaloni aderenti alla caviglia: via libera quindi ai jeans skinny, ai pantaloni a sigaretta, ma anche ai leggins. Le Converse All Star bianche si abbinano con particolare facilità a jeans in lavaggi neutri, mentre le All Star nere o in tinte pastello possono essere facilmente abbinate con dei pantaloni neri, ma anche con il blu o il bordeaux. Generalmente comunque le Converse All Star basse si prestano bene a un abbigliamento casual, e in particolare con le gonne midi a tinta unita e colorate per ricreare un look casual ma elegante e romantico al tempo stesso. Per chi non ha le gambe molto slanciate, l’accoppiata con gli shorts di jeans si rivela particolarmente vincente, specialmente se si uniscono le Converse all Star basse con degli shorts a vita alta strappati per ricreare un look in perfetto stile anni ’90. Ogni anno Converse si rinnova sempre giocando su fantasie vivaci, materiali ricercati e nuovi colori, perciò si può dire che per ognuno esista il suo paio perfetto di All Star che aspetta solo di essere trovato e indossato – ma soprattutto amato. Qualunque sia l’abbinamento o lo stile, le Converse All Star sono sempre una buona idea!

Converse All Star Basse Uomo

Converse All Star Basse Uomo

editor’s picks

Chiudi
Accedi al tuo profilo
Chiudi
Avvertimi
Chiudi